Veronica 1 di 5

Mi chiamo Veronica, come la prima ragazza che mio padre abbia mai amato. Mamma avrebbe voluto chiamarmi Federica o Vanessa, ma papà si era intestardito su quel nome che mamma proprio non capiva. Lei diceva che le ricordava troppo la moglie di un politico di quegli anni, ma papà sosteneva che l’ispirazione gliela aveva data un libro su Veronica Franco, una poetessa del Cinquecento. In realtà Veronica Franco era una ex prostituta che si serviva del sesso per ottenere quella indipendenza che le donne non avrebbero mai potuto avere all’epoca. Io lo so perché sono andata a leggermela, papà invece non l’ho mai visto con un libro in mano. Insomma, mamma mi raccontò che all’epoca la condì su con questa storia e lei si arrese. La verità venne fuori durante una discussione, una delle tante che poi portò alla separazione. Mamma rimase senza parole e fu la prima volta che la vidi incapace di rispondere. Il volto le si fece terreo e una lacrima pesante cominciò a scendere veloce. Poi si chiuse in camera e ne uscì solo il pomeriggio seguente. Io bussavo alla porta, ma lei diceva che voleva continuare a rimanere sola. Papà intanto era uscito sbattendo la porta.
Non so se papà e mamma abbiano divorziato per questo, anche se ho qualche sospetto in merito. Maurizio, lo psicologo della scuola, sostiene che non debba farmi carico di un peso del genere. Ma non è facile chiamarsi come la donna che ha fatto separare i tuoi genitori. Le porte sbattute da papà a quel tempo sono state veramente tante. Almeno una a sera. Finché un giorno decise di uscire e non tornare più. Me lo disse con un sms, che ho cancellato all’istante. (1 continua)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...