Un piccione seduto su un ramo riflette sull’esistenza

30218376

Un piccione seduto su un ramo riflette sull’esistenza di Roy Andersson con Holger Andersson, Nils Westblom

L’essere umano non deve piacere un granché a Roy Andersson e questo mondo non è forse il miglior posto dove vivere la propria esistenza. Certo, vista dall’alto di un ramo e con l’occhio fisso di un piccione l’umanità appare abbastanza deformata, ma quello è il posto migliore dove posizionarsi e provare a comprenderne la sua assurdità.
Il mondo di Andersson è un mondo di morti che vivono una vita già finita da tempo, tutti distratti dalle proprie meschinità e chiusi nelle proprie egoistiche solitudini. Un mondo dove il tempo è relativo e i ricordi del passato si mescolano alla realtà. Un luogo dove anche il sogno finisce per diventare più reale del reale e i sentimenti finiscono per perdere i propri contorni e disegnare un unico grande affresco, amaro e senza grandi speranze.
Provare a raccontare Un piccione seduto su un ramo riflette sull’esistenza è difficile. No, impossibile. Sarebbe come voler raccontare una poesia, una pennellata su un dipinto o l’ultimo sospiro di un uomo prima di lasciare questa terra, perché il cinema di Andersson è un cinema che si alimenta dei sentimenti della fragilità umana e li rappresenta con un super realismo alla Edward Hopper o Otto Dix. Comunque, proviamoci. Sam e Jonathan sono due improbabili venditori ambulanti di scherzi per feste. La loro missione è quella di fare in modo che la gente si diverta e per 39 quadri si muovono per la città di Goteberg, attraversando tempi e incontrando persone, solitudini, tragedie o momenti di poetica bellezza.
Rigoroso esteticamente, piacevolmente leggero e pesante allo stesso tempo, Un piccione seduto su un ramo riflette sull’esistenza spiazza e affascina, incuriosisce e disorienta. Ma mai lascia indifferenti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...