Festival del Film Locarno 2015: Romeo e Giulietta

Cinque giorni in un campo rom e Massimo Coppola realizza una delle cose più belle viste fino ad ora a Locarno. Romeo e Giulietta, tra documentario e fiction, apre uno spiraglio sulla vita di un gruppo di nomadi nella periferia romana. Il regista entra nel campo con pochi operatori di macchina, un fonico, una sceneggiatura abbozzata, il cuore in mano e finisce per raccontare la poesia della vita. La storia di Shakespeare è solo il pretesto per provare a conoscere l’anima degli uomini. “Non credo che se avessi proposto lo stesso testo in una scuola di Roma avrei avuto la stessa risposta entusiasta”, ha affermato il regista. I giovani fanno la fila per diventare Romeo, Giulietta, Mercuzio o Benvolio con la curiosità genuina di conoscere la storia, se stessi e anche gli altri. Ma la straordinarietà del lavoro di Coppola è che, in modo più o meno fortuito, dimostra quanto la finzione non sia così lontana dalla realtà: i ragazzi scelti per interpretare Romeo e Giulietta appartengo di fatto a due famiglie rivali e ogni rapporto deve passare al vaglio del capofamiglia. Coppola si muove intelligentemente tra Truffaut e Pasolini regalando sorrisi e emozioni vere.Interessante anche L’infinita fabbrica del Duomo, il documentario di Martina Parenti e Massimo D’Anolfi. I documentaristi de Il Castello e Grandi Speranze con il rigore che li contraddistingue entrano nel ventre del Duomo di Milano raccontando la storia della Fabbrica omonima. Dal 1300 circa la Fabbrica muove il proprio mondo di pietra per costruire la cattedrale: un’opera infinita come le storie delle persone che hanno contribuito (e contribuiscono) a tenerla in vita.        

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...