L’uomo di Gebelein 1 di 5

La ragazza appese la cornetta e uscì dalla cabina telefonica con un lieve sorriso sul volto. Aveva un vestito leggero corto sopra le ginocchia e un foulard di seta attorno il collo. Tornando verso il tavolino del bar ripose i gettoni che il telefono le aveva restituito nella grande borsa da spiaggia di Gucci.
“È arrivato”, disse all’amica seduta davanti un tè freddo. “Meno di un’ora, da casello a casello. Ha trovato solo un po’ di traffico in tangenziale, ma è arrivato in tempo per la riunione. Ero preoccupata non ce la facesse”.
“Figurati – disse l’amica – con quel macchinone che si è comperato e visto come guida veloce…”
“Perché ha guidato male quando siamo venuti al mare?”
“No, dico solo che fila come un matto. Anche Gianni gliel’ha detto”
“A dire il vero Gianni ha fatto solo delle gran battute sui soldi di Andrea. Sembrava gli desse fastidio la cosa”20121025-220006
“Ma no, lo sai, è fatto così. Scherza su tutto. È ironico…”
Ironico… Maleducato, direi. Anche Andrea in camera ieri sera mi diceva che non gli erano piaciute tutte quelle battute sul suo lavoro, sulle riunioni. A volte sembra invidioso degli altri. E, ti devo dire la verità, a volte mi fa anche un po’ spavento. Tutti questi cambi di umore improvvisi… Non è che ti mette le mani addosso…?
“Ma sei scema? Cosa stai dicendo? Gianni?…”
“Sai dopo che uno è stato in prigione…”
“Si ma cosa c’entra sta cosa. In prigione c’è finito mica per colpa sua. La droga la teneva in casa lui, ma era del suo compagno di stanza. Poi è successo quel che è successo e in carcere c’è finito lui”.
“Per me è strano. Sta un sacco di tempo in silenzio, guardando da un altra parte. Poi improvvisamente esce con delle cattiverie gratuite. Dai, ieri sera a cena la battuta sul conto se la poteva anche risparmiare…  .. Sicura che non mi devo preoccupare?”
“Sicura… La cosa del cappello gliel’ho detta pure io. Ma dice che lo tranquillizza… Sai che è proprio bella la tua nuova borsa? Ne ordiniamo un altro?”

(1 – continua )

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...