Brooklyn

film4-1-ec8ef83486ab2030

Ci sono voluti più di cent’anni ma alla fine anche Eveline ha avuto la sua rivincita. La protagonista di uno dei racconti più belli e struggenti di James Joyce viene indirettamente ripresa nel romanzo di Colm Toibin e le viene regalato un finale diverso. La Eveline di Brooklyn si chiama  Eilis vive nella cittadina di Enniscorthy, in Irlanda, ma come tanti irlandesi degli anni Cinquanta non ha un futuro davanti. Rose, la sorella maggiore, decide così di regalarle una speranza spedendola in America e sacrificandosi lei a rimanere a casa, accanto alla madre vedova. Arrivata a New York, Eilis deve affrontare la nostalgia, la lontananza, la solitudine e il naturale spaesamento. Saranno un prete generoso e un ragazzo dal cuore grande ad aiutarla a sentirsi americana. Ma quando tutto sembra andare per il meglio, una tragedia la riporta in Irlanda, rituffandola nel passato e nei dubbi che aveva prima di partire.
Bello e rassicurante, come una buona zuppa calda in una serata invernale, Brooklyn di John Crowly è un ottimo film di genere scritto senza sbavature da una vecchia volpe come Nick Hornby (Febbre a 90 e An Education) e interpretato da una Saorsie Ronan (Amabili resti) perfettamente in parte e ispiratissima. La sua Eilis è una donna che vive negli anni Cinquanta ma rappresenta già il prototipo delle donne dei decenni successivi: forte, brillante, coraggiosa, eppure fragile e umana come tutte e tutti.
Il film non sarà certo ricordato per la sua originalità, ma ogni tanto non fa male sentirsi raccontare storie già sentite altre volte, magari da una bella voce, e lasciarsi scivolare nei sentimenti più semplici.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...