The idol

Mi piacciono le favole. Non tanto quelle classiche, quanto piuttosto quelle che ti fanno credere che tutto possa accadere davvero, facendoti toccare l’illusione dal vivo. Mi piace l’idea che la speranza sia sempre dietro l’angolo e alla portata di tutti. Mi piace quando qualcosa d’imprevisto accade e rende tutti felici. Mi piacciono i sogni e le storie incredibili come quella di Mohammed Assaf.

1454508753112_idol_07.jpg
Assaf è un ragazzino di Gaza, una terra divisa tra guerra e povertà ma la sua terra. Con la sorella Nour e i suoi due amici gioca a costruire il sogno della sua vita: cantare un giorno alla Opera Hall del Cairo. Perché Mohammed ha una voce tale da fare dimenticare che stai vivendo nel mezzo di una guerra. I sogni però vanno costruiti, così i quattro suonano ai matrimoni raccogliendo i soldi necessari per scappare un giorno in Egitto. Quando la tragedia colpisce il ragazzo, il sogno viene sepolto da una coltre di dolore e per resuscitare ci vorrà l’amore di una ragazza. Mohammed, ormai cresciuto, decide di sfidare tutto e tutti per andare a prendersi il sogno: partecipare alle selezioni di Arab Idol, il concorso canoro più popolare del mondo arabo.
The Idol è la vera storia di Assaf che nel 2013, vincendo lo show televisivo, divenne simbolo di pace e unità tra 10 milioni di persone. Tra i tanti a trepidare davanti gli schermi televisivi vi era anche Hany Abu-Hassad, il regista di Paradise Now e Omar. In quei giorni il regista aveva vinto il premio Un Certain Regard al Festival di Cannes, eppure, come gli piace raccontare, era più galvanizzato per la vittoria di Assaf che per il suo premio. Così, quando gli chiesero di realizzare un film dalla storia, Hany non ci pensò un attimo. E la forza di The Idol sta proprio nell’entusiasmo genuino di un uomo che le favole oltre ad amarle le sa raccontare proprio bene. 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...