Pensieri di casa

bertolucci_aritmie_lachiavedisophia-01-w855h425

Non posso più scrivere nè vivere

Se quest’anno la neve che si scioglie

Non mi avrà testimone impaziente

Di sentire nell’aria prime viole

 

Come se fossi morto mi ricordo

La nostra primavera, la sua luce

Esultante che dura tutto il giorno

La meraviglia di un giorno che passa

 

Forse a noi ultimi figli dell’età

Impressionista non è dato altro

Che copiare dal vero, mentre sgoccia

La neve su dei passeri aggruppati

(La capanna Indiana – Attilio Bertolucci)

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...